11/06/19

Nike SB Air Jordan 1 Low QS – Eric Koston

Siamo ancora in ballo con la release di Jordan 1 SB LA/CHICAGO e già partiamo con una nuova raffle, questa volta per una versione LOW: ebbene si, i due Brands si intrecciano di nuovo per una versione bassa dedicata alla skate-legend Eric Koston.

La colorazione “Midnight Navy” si presenta una tomaia in pelle bianca, sovrapposizioni in pelle scamosciata blu ed uno Swoosh argento metallizzato. La caratteristica principale è il logo Jumpman in miniatura, ricamato in rosso ricamato sulla punta, che rende omaggio al 35 ° anniversario di Air Jordan 1.

Inoltre, questa colorazione è stata ispirata da un paio di Air Jordan 1 usata da Gino Iannucci una vita fa’, molto prima che nascesse la linea SB: Gino mostrò ad Eric questa colorway e dopo 20 anni Eric ha deciso di ributtarla fuori a 20 anni di distanza.

La release prevista è il 14 GIUGNO, vi siete iscritti alla raffle?!

QUI il LINK!

https://forms.gle/McLDtjfKHDw24m8f7

04/06/19

POLAR Skate Co X NIKE SB QS

La Air Trainer 1 Mid è nata in occasione della tappa americana del Grande Slam di tennis, come scarpa da allenamento o cross-trainig.

Pare che nel 1986, il campione John McEnroe contattò Nike chiedendo un nuovo modello di scarpa da poter indossare. L’azienda gli inviò una serie di prototipi da provare, tra questi: la Air Trainer 1. A McEnroe bastò infilarla nei piedi per capire di aver trovato quello che stava cercando.

Il risultato? Una vittoria gloriosa al grande slam di Parigi ed una scarpa che poi venne indossata da vere e proprie “legend” del tennis come Andre Agassi.

Lentamente è poi sparita dagli scaffali dei negozi per poi tornare in grande stile oggi, grazie a POLAR Skateboards ed il loro gusto semplice ma raffinato, super ispirato dagli anni ’90.

Si parla sempre di sneaker culture e tanti bei pipponi, tengo quindi a sottolineare che l’Air Trainer 1 è stata progettata nientemeno che da Tinker Hatfield, il papà delle Air Max, le MAG di “Ritorno al Futuro” e tutte le Jordan dalla 3° alla 15°…solo per dare una idea!

La natura robusta e adattabile di questo modello la rende interessante anche per lo skateboarding che, come abbiamo visto da poco, ha una “lunga storia d’amore” con altre classiche silhouette prese in prestito dal basket o dal tennis.

Proprio per questo motivo siamo belli gasati che POLAR abbia tirato fuori dal cilindro questa chicca, assieme ad una Blazer bella pulita che fa sempre una gran figura sia sul grip che all’ora dell’aperello.

Passate in shop a vederle dal vivo questo fine settimana!

17/05/19

Nike SB x Air Jordan 1 High Retro OG Official Release

Come già accennato per la recente release della Jordan 1 Low, la “storia d’amore” tra il “jumpman” e lo skateboard risale al 1985, quando Nike fece debuttare la prima scarpa firmata da Michael Jordan.

Originariamente destinata ai campi da basket dell’NBA, la sneaker in pelle era una delle preferite dagli skaters sia per la protezione che offriva a piedi e caviglie che per la sua durevolezza. In effetti, la maggior parte delle scarpe da basket Nike di quell’epoca erano ai piedi degli skater (anche perché molti skate brands non erano neanche nati), ma l’Air Jordan 1 è riuscita a mantenere un certo appeal, grazie alla apparizione su molti magazines, video DIY ed una particolare vocazione cross-over tra i due sport.

Tornando ai giorni nostri, nel  marzo 2014, questo incrocio tra Jordan Brand e Nike Skateboarding si è concretizzato grazie ad una prima vera e propria SB dedicata all’artista Craig Stecyk, seguita a distanza di pochi mesi da le due colorways dedicate alla skate legend Lance Mountain.

Le versioni di Lance erano una vera bomba: alternavano colorazioni originali “Banned” e “Royal” ma ricoperte da un sottile strato di vernice bianca (le più rare) o nera, che naturalmente si consumava nel tempo. 

Un concetto simile viene ripreso nelle versioni in uscita adesso, 25 maggio 2019, in cui si vede un viola/giallo  Lakers che si trasforma in nero/rosso Chicago, più una seconda versione di grigietta che copre un rosa/fucsia sotto… Non ho capito perchè “New York to Paris”

Entrambe le versioni sono “taggate” SB, che ve lo dico a fare. Entrambe le avremo da AcriminalG, come fu già per le precedenti 3 uscite.

Il retail sarà 151 euro per queste chicche, rimanete connessi ai nostri social per esser aggiornati sulle modalità di release.

Support your local skate shop!

PS: LA RELEASE DELLA COLORWAY “LA TO CHICAGO” VERRA’ POSTICIPATA A DATA DA DESTINARSI!

09/05/19

Nike SB Orange Label “WHITE DROP”

Il SECONDO DROP dell’ORANGE LABEL è già in shop da un pezzo, ma purtroppo i molti impegni ci tengono lontani dal blog.

Sempre iconiche e sempre di impatto grazie alla loro look super pulito: questa volta base bianca, swoosh nero ed immancabile suola gum.

Blazer High, Dunk Low, e Bruin… Back to Basics diciamo. 

Per rinfrescarvi le idee vi ricordo che l’ORANGE LABEL PACK è una iniziativa volta a supportare gli skateshops indipendenti, vere e proprie spine dorsali delle scene locali, quelli che fanno partire la spinta creativa della skate-culture.

Quando cercate dove spendere i vostri soldi, pensate a chi da anni porta avanti questo discorso, indipendentemente da che scarpa ha messo i rapper di turno.

Quindi, pelle bianca liscia, swoosh in pelle “martellata” e tanto cuore per il vostro rivenditore di fiducia.

Disponibile dalla fine di Aprile in negozio, fate un salto in shop per verificare se la vostra size è ancora disponibile 😉

 

Per deliziarvi con un bel video, vi allego la review del “Black Drop”, già vista da alcuni, ma per chi l’avesse persa…

11/04/19

AIR JORDAN 1 LOW – Black Toe

Pare proprio che il buon vecchio Michael Jordan abbia notato qualche part di Josh Velez su youtube: skater storico della “Grande Mela” che skatea sempre con le Jordan, protagonista di un clip visto girare sui social.

Secondo Josh è meglio distruggere un paio di scarpe, piuttosto che lasciarle impolverare su una mensola. Air Jordan 1, 4, 6… Preferisce i modelli alti e, sempre secondo lui, alcuni sono decisamente perfetti da skatere appena tolti dalla scatola, altri invece hanno bisogno di mollarsi un pochino. 

“Ho così tante paia di scarpe, non ho proprio il tempo di indossarle tutte e non voglio che raccolgano polvere, quindi è stato super fico poter  filmarci e skatearle, rivederle nei video e pensare che ci ho fatto qualcosa di buono. Le Jordan saranno sempre le Jordan e le persone continueranno ad indossarle, indipendentemente dall’hype e da come le useranno.”

Proprio come Josh molti hanno consumato queste scarpe sui loro grip, e forse per questo motivo nasce la versione 1 LOW ispirata al mondo dello skateboarding.

In realtà, la “storia d’amore” tra Air Jordan 1 e lo skateboard risale al 1985, quando Nike fece debuttare la prima scarpa firmata da Michael Jordan.

Originariamente destinata ai campi da basket dell’NBA, la sneaker in pelle era una delle preferite dagli skaters sia per la protezione che offriva a piedi e caviglie che per la sua durevolezza. In effetti, la maggior parte delle scarpe da basket Nike di quell’epoca erano ai piedi degli skater (anche perché molti skate brands non erano neanche nati), ma l’Air Jordan 1 è riuscita a mantenere un certo appeal, grazie alla apparizione su molti magazines, video DIY ed una particolare vocazione cross-over tra i due sport.

Non so se ho “straparlato” ma spero sia stato afferrato il concetto.

In negozio sono già passate delle collabo tra SB ed il “jumpman”, diventate pietre miliari per gli amanti del Brand: oggi, appena uscita la Jordan 1 Low (22 Aprile per la Black Toe), siamo già in attesa delle nuove Jordan SB…Ma per questo discorso, dovrete aspettare un nuovo post!

Se volete perder altro tempo, qui c’è la ITW completa a Josh Velez http://www.skateboardstory.com/blog/josh-velez/

E qui qualcosa da vedere su youtube

 

10/03/19

Nike SB Zoom Blazer Mid QS FROG

Dopo una serie di collaborazioni “fescion” è il momento di una release veramente cazzuta per BLAZER: una scarpa storica di Nike che, nonostante la veneranda età, non ha mai perso il suo appeal. 

Arrivata da poco quella dell’ Orange Label Pack, arriva ora la collaborazione con FROG Skateboards, brand Newyorkese fondato nel 2016 da Chris Millic e Jesse Alba, conosciuto per le grafiche “naif” e la grande creatività nello skating. 

Tomaia in suede verde pastello e Swoosh in tinta complementare, da dietro il quale sbuca una rana pelosetta: bomba. 

Il mondo animale è anche rappresentato da coccinelle su lacci ed il tab sulla suola. Ultimi dettagli sono il logo Frog sulla etichetta della linguetta e lsul colletto posteriore.

Ovviamente saranno disponibili da AcriminalG, per accaparrarvene una dovete partecipare alla raffle ed incrociare le dita 😉

SEGUITE IL LINK!

https://goo.gl/forms/wqiU7Y8ay7QPB0Oj2