23/01/20

NIKE SB DUNK LOW JORDAN PACK SHADOW

Ci siamo quasi tra qualche giorno sarà disponibile in shop la nuova Dunk Sb Jordan pack con colorazione Shadow, non vi resta che rimanere sintonizzati!

16/01/20

NIKE SB DUNK HIGH MEXICO P-ROD

 

Questo inizio anno Nike Sb ha deciso di farci uscire di testa con una serie di bombe sganciate una dietro l’altra!

Per celebrare 15 anni di collaborazione con P.Rod, Nike Sb ha deciso di dedicargli questa Dunk High, ispirata alle sue radici messicane ed alla sua passione per la Boxe.

La scarpa si presenta con una tomaia bianca morbidissima, dettagli rossi e verdi che prendono appunto spunto dalla bandiera messicana, lingutta con “tag” che riporta il nome di P.Rod con un bel font di ispirazione Boxe, lace-lock a forma di cintura da “campione del mondo” dei pesi massimi.

Ultimo dettaglio interessante: il nuovo box multicolor dedicato ai QS! Direi che non può passare inosservata questa release 😉

29/12/19

Nike SB Bruin React Poets Gino Iannucci

Dopo quasi un decennio dall’ ultima collaborazione con Nike SB (Blazer Mid nel 2010), il Brand Poets di Gino Iannucci, torna alla grande con un nuovo progetto. Una silhouette classica dotata di sistema REACT: nuovo sistema di ammonizzazione preso in prestito da altri modelli della Casa di Portland.

Un quasi total black, per non sbagliare mai, che mixa suede e canvas, sulla quale poggia uno swoosh oversize/fluo che potrebbe richiamare delle collaborazioni fashion che non voglio neanche nominare, dato che mi stanno sul belino! Lacci bianchi e logo POETS sull’heel tab.

POETS inizialmente inizialmente era il nome dello skateshop indipendente di Long Island, chiuso nel 2012 perché Gino non ci si poteva dedicare al 100%.

Il nome deriva dal quartiere di Long Island Poets Corner: ogni blocco nel quartiere prende il nome da un famoso poeta.

Con un passato da giocatore di hockey e tennista, prima ancora di diventare PRO skater, Gino ha preso ispirazione per le sue prime collaborazioni dalla Challenge Court di McEnroe (era il 2012)

A differenza del negozio, POETS non è un marchio di skate. È più la sommatoria di tutte le influenze che compongono lo stile e l’heritage di Gino Iannucci. Riferimenti a Long Island, grafica, hockey, le poesie di sua sorella e molto altro.Si parla sempre di autenticità, streetcred, ma si percepisce che in alcuni casi, come questo, è vero.

Un approccio estetico “lo-fi” che va quasi in parallelo con Jason Dill, fondatore di Fucking Awesome, per il quale Iannucci skatea.

Iannucci vuole semplicemente fare le cose che gli piacciono e quando arriva il momento di creare altri prodotti, è sicuro di trovare le risorse per farlo. Si concentra sul quotidiano, piuttosto che sul quadro generale, quindi POETS è una piattaforma per lui dove mettere in mostra le sue idee e, si spera, trovare persone dai gusti affini. 

Eh niente, anche queste disponibili da AcriminalG, il 4 gennaio in shop ed online, se volete metterle nella calze della Befana!

25/12/19

Nike SB Dunk Low “Raygun Tie-Dye”

 


Sti americani non ci danno tregua e proprio sul finire del 2019, siamo di nuovo in ballo con una reissue, così cazzuta, da fare venire un coccolone.

La prima versione, in tinte unite, venne rilasciata 2005 e probabilmente la “Raygun” è stata una delle Dunk SB più apprezzate della Golden Era SB; ora è destinata a tornare in due varianti tie-dye per chiudere in bellezza un anno ricco di gaso!

Ispirato ai Roswell Rayguns, un immaginario team ABA che è stato al centro di una campagna pubblicitaria Nike durante i playoff della NBA del 2002, la “Raygun” era anche riconosciuta come la preferita di Sandy Bodecker, padre fondatore di SB. Venuto a mancare nell’ottobre 2018, veniva sovente “avvistato” con una felpa Rayguns indosso, proprio per questo Nike gli rende omaggio con queste due nuove colorways.

Come nel 2005 usciranno sia la versione biancha “Home” e nera “Away”, molto simili alle versioni OG, ma differenti proprio per la colorazione tie-dye sui pannelli laterali e talloni.

Le etichette sulle linguette riportano in “stile sportivo” il numero 58, ovviamente a richiamare le iniziali SB,

immancabile la celebre mascotte (Toony, per gli amici) ricamata sul tallone.

La versione Home, in bianco sarà la più esclusiva, destinata agli skateshops, proprio come la Diamond bianca dello scorso anno. Che dire, non potete perderle se siete dei veri appassionati, o se ve la volete menare al bar.

04/12/19

Nike SB Air Jordan 1 Low Lance Mountain

Quella vecchia volpe di Lance Mountain torna a collaborare con Nike SB e Jordan riproponendo un cavallo di battaglia e puntando sul successo della sua storica collaborazione datata 2014; in questa versione aggiornata (LOW) viene sostituita la vernice da un vero e proprio tessuto in tonalità beige che riveste interamente la tomaia. Ovviamente, come vuole “la tradizione” le scarpe sono “mismatchate” e man mano che la scarpa viene indossata e skateata, l’usura rivelerà una colorazione “UNC Blue” su un piede “ROYAL Blue” sull’altro.

Lacci, linguette e suole differenti rendono questa scarpa una vera e propria hit!

D’altronde, le tomaie wear-away sono diventate sempre più popolari, forse anche perchè si prestano ad una facile customizzazione “casalinga”: potrei in effetti fare a meno di citare le release Nike SB e Jordan 1 che vi hanno fatto sbroccare in estate, “New York to Paris” e “LA to Chicago”.

La vera chicca che dovreste però sapere è che l’ispirazione per la colorway arriva dallo storico video BONES BRIGADE del 1987 “The Search for Animal Chin” (il primo skate video ad avere una trama e non solo una serie di tricks messi in fila), dove Lance skateava delle Jordan 1 di colori differenti, indossando panta beige: poesia!

A questo punto, sapete il motivo per cui c’è quel tessuto sulle scarpe.

Che devo dire, noi di AcriminalG abbiamo visto passare dallo shop tutte le Jordan SB uscite, anche questa volta siamo pronti per una nuova release.

27/11/19

NIKE SB DUNK HIGH SPACE JAM

Vi ricordate l’anno scorso le Dunk Sb del Rival Pack High Bred?!

Bhè quest’anno Nike ci delizia con la seconda colorway della Air Jordan 11 in versione Dunk, ovvero la Nike Sb Dunk High Space Jam! La scarpa si presenta, chiaramente, con una tomaia in vernice lucida e mesh anti-strappo, midsole in bianco e suola semi-trasparente proprio come la versione OG della Space Jam. Sul retro della scarpa è presente la scritta SB che riprende il design del numero 45 oppure 23 delle Jordan 11, dipende un po’ dalla versione che avete 😉